Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo

Fix ottimizzazione disco SSD troppo frequente su May 20

Come succede a ogni rilascio maggiore di Windows 10, seguono una serie di problematiche che emergono solamente dopo il rilascio dell’aggiornamento, e anche May 2020 Update non è da meno.

31 AGOSTO 2020 | Stando a un ulteriore report, sembrerebbe che, contrariamente a quanto dichiara Microsoft, il bug dell’ottimizzazione del disco non sia ancora stato risolto completamente – ma solo parzialmente. Al momento non è chiaro se arriverà un ulteriore fix con un prossimo aggiornamento cumulativo.

27 AGOSTO 2020 | A due mesi di distanza, sembrerebbe che Microsoft abbia finalmente corretto il problema che pianificava l’ottimizzazione del disco SSD automatica troppo frequentemente. Al momento la patch è in fase di test sulle build di Windows Insider di 20H1 e 20H2, ma dovrebbe essere rilasciata a breve per tutti anche sulla versione stabile.

È stato risolto un problema che causava la segnalazione errata nella finestra di dialogo Ottimizza unità che le unità ottimizzate in precedenza devono essere ottimizzate di nuovo.

Fix ottimizzazione disco su May 2020 Update
Windows 10 May 2020 Update è affetto da un bug che pianifica l’ottimizzazione del disco SSD automatica troppo frequentemente. Nello specifico, sembrerebbe che il problema sia imputabile a un errato rilevamento dell’analisi dell’ottimizzazione del disco SSD, che risulta essere mai eseguita e quindi necessaria. Potete verificare la data dell’ultima ottimizzazione al percorso Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Sicurezza e manutenzione, alla voce Manutenzione, e modificarla – nel caso fosse necessario – cercando e lanciando il tool Deframmenta e ottimizza unità.

FONTE:



 

Privacy  |  Informativa Cookies  |  Area Admin

Computer Union s.r.l. Via Molteni 34R 16151 Genova
Telefono 010.417957 / 010.6444929
Email: computerunion@computerunion.net
P.Iva/Cod Fisc: 03303930105 REA: GE-333201

Sviluppato da Ennegitech su piattaforma MobileSystem 2005